Supplementi

Copertina

Febbraio 2024

Il trattamento del carcinoma gastrico HER2+. Nuove molecole e nuovi trials all’orizzonte

A cura di Francesca Salani (PI)

In questo nuovo supplemento di Key papers, curato dalla dott.ssa Salani, vengono presentate le nuove molecole e i nuovi trials attualmente disponibili nel trattamento del carcinoma gastrico HER2+. La presentazione offre una selezione dei trial più rilevanti nel contesto della malattia, unitamente ad alcuni cenni sul background biologico.

Copertina

Gennaio 2024

Le linee guida ESMO CUP (Cancer of Unknown Primary)

A cura di Matteo Fassan (PD), Sara Lonardi (PD)

In questo supplemento di Key papers il prof. Fassan e la dott.ssa Lonardi discutono sulle nuove linee guida elaborate dall’ESMO nella gestione dei tumori primari a origine sconosciuta (CUP). Le indicazioni delle linee guida vengono affrontate dal punto di vista del patologo e dell’oncologo, offrendo interessanti spunti di riflessione su questi tumori meno frequenti ma difficili da affrontare.

Copertina

Dicembre 2023

HER2-low paradigm in Breast Oncology

A cura di Paolo Pronzato (GE), Giuseppe Viale (MI)

Il supplemento di Key papers "HER-2 low paradigm in Breast Oncology" affronta un problema di grande attualità: l'individuazione dei tumori HER2-low al fine di sfruttare nuove opportunità terapeutiche. Il Professor Giuseppe Viale illustra gli aspetti rilevanti per la corretta identificazione dei casi HER2-low.

Copertina

Ottobre 2023

La vision della multidisciplinarietà: ottimizzazione dei percorsi diagnostico-terapeutici

A cura di Paolo Pronzato (GE)

L’approccio multidisciplinare rappresenta uno dei pilastri dell’assistenza oncologica moderna. Inizialmente pensato per un confronto su singoli casi, riservato a specialisti del settore (chirurghi, radioterapisti e oncologi), ha subito negli ultimi anni profondi cambiamenti con l’apertura a molte figure professionali diverse e l’acquisizione di funzioni centrali (definizione dei percorsi clinici, accesso alle sperimentazioni, sviluppo di indicatori di qualità, ecc).

Copertina

Settembre 2023

Il trattamento radiorecettoriale nei tumori neuroendocrini ben differenziati in stadio quarto dopo fallimento della terapia con analoghi della somatostatina

A cura di Maria Grazia Maratta (RM), Sara Pusceddu (MI)

In questo supplemento di Key papers le dott.sse Maria Grazia Maratta e Sara Pusceddu analizzano le strategie di sequenza terapeutica per la gestione dei pazienti affetti da tumore neuroendocrino ben differenziato del tratto enteropancreatico in stadio avanzato/metastatico, dopo progressione alla prima linea di terapia sistemica con analogo della somatostatina, discutendo lo studio “Association of Upfront Peptide Receptor Radionuclide Therapy With Progression-Free Survival Among Patients With Enteropancreatic Neuroendocrine Tumors” (JAMA Network Open 2022) di cui la dott.ssa Pusceddu è autrice.

Copertina

Luglio 2023

La radio ligand therapy nel carcinoma della prostata metastatico resistente alla castrazione

A cura di Orazio Caffo (TN), Secondo Lastoria (NA)

In questo supplemento di Key papers Orazio Caffo (oncologo) e Secondo Lastoria (medico nucleare) sono chiamati a discutere della teragnostica, quale nuovo asset di precision medicine in oncologia per il paziente PSMA positivo affetto da carcinoma prostatico. Viene valutata la PET/TC con 68Ga-PSMA-11 o 18F-PSMA-1007, che rappresenta la nuova frontiera della diagnostica per immagini, perché è caratterizzata da un’accuratezza nell’identificare eventuali siti di malattia che è superiore a quella ottenibile con l’imaging convenzionale (scintigrafia ossea e TC).

La PET/TC con radioligandi per il PSMA è anche fondamentale per la selezione di eventuali candidati alla radio-ligand therapy (RLT) con 177Lu-PSMA-617, di recente approvata da EMA per il trattamento dei pazienti PSMA positivi affetti da carcinoma della prostata metastatico resistente alla castrazione (mCRPC), che hanno già effettuato un ciclo di chemioterapia e un ciclo di ARSI.

Infine, vengono discussi i risultati degli studi fin qui pubblicati che hanno favorito la registrazione del farmaco e i criteri adottati per la selezione dei pazienti candidabili alla terapia con 177Lu-PSMA-617, nonchè le modalità di esecuzione del trattamento e le maggiori sfide da affrontare per garantire che tutti i pazienti possano beneficiare di questa nuova opzione terapeutica.

Copertina

Giugno 2023

Il cancro come malattia cronica

A cura di Paolo Pronzato

In questo supplemento di Key Papers il dottor Paolo Pronzato parla di come il cancro sia ormai considerato -anche dalle maggiori organizzazioni sanitarie- come una “malattia cronica” e ciò soprattutto grazie alla introduzione di nuove terapie, che permettono oggi sopravvivenze prolungate.

Guardare al cancro come una malattia cronica impone riflessioni su modalità innovative di offrire l’assistenza oncologica, basandosi sui nuovi modelli organizzativi: approccio multidisciplinare, reti oncologiche, integrazione di ospedale e territorio.

In tal senso, il Comprehensive Cancer Center -dove confluiscono necessariamente assistenza, ricerca e formazione- rimane il modello di riferimento, ma necessita di essere ripensato con l’obiettivo di garantire innovazione ed equità ad una crescente popolazione di pazienti con bisogni assistenziali totalmente nuovi.

Copertina

Luglio 2022 | LUNG

La gestione multidisciplinare del paziente con NSCLC in stadio precoce con mutazione di EGFR

A cura di Carlo Genova, Gian Luca Pariscenti

In questo supplemento di KEYPAPERS il dr. Carlo Genova e il dr. Gian Luca Pariscenti affrontano il tema della gestione multidisciplinare del paziente con NSCLC in stadio precoce con mutazione di EGFR.

Negli ultimi anni la gestione del paziente con NSCLC è diventata sempre più complessa, sia nello stato avanzato sia negli stadi precoci di malattia. Diventa fondamentale la diagnosi in stadi sempre più precoci per l’impatto che può avere sulla sopravvivenza dei pazienti. Il team multidisciplinare diventa sempre più importante per definire il miglior iter diagnostico-terapeutico per il paziente.

Copertina

Maggio 2022 | GI

Le novità nel trattamento del carcinoma gastrico metastatico

A cura di Evaristo Maiello, Alberto Zaniboni

Il tumore dello stomaco costituisce una costante sfida per l’oncologo medico. Recenti progressi in prima linea (chemio + immunoterapia), seconda linea (trastuzumab-deruxtecan nei pazienti Her2+) e in particolare in terza linea con trifluridina/tipiracil, insieme alla sempre maggior attenzione allo stato nutrizionale del paziente sembrano promettere un progressivo miglioramento delle aspettative dei pazienti con malattia metastatica.

Copertina

Aprile 2022 | LLC

Opzioni terapeutiche per la leucemia linfatica cronica ad alto rischio

A cura di Sara Ciofini, Alessandro Isidori

La definizione di leucemia linfatica cronica ad alto rischio è cambiata dopo l'introduzione dei farmaci pathway inhibitors. Tuttavia, restano ancora molti dubbi relativi al corretto utilizzo delle opzioni terapeutiche disponibili in questo setting di pazienti, e sulla durata di tali terapie. Infine, non siamo certi che gli attuali sistemi classificativi siano in grado di identificare tutte le categorie di pazienti ad alto rischio. In questo supplemento di Key Papers, il Dott. Isidori e la Dott.ssa Ciofini proveranno a rispondere a queste burning questions, analizzando rilevanti dati di letteratura sulla leucemia linfatica cronica ad alto rischio.

Copertina

Luglio 2021 | NSCLC

Durvalumab nel trattamento del NSCLC localmente avanzato non resecabile (stadio III)

A cura di Andrea R. Filippi, Marcello Tiseo

In questo supplemento di KEYPAPERS il Prof. Andrea Filippi e il Prof. Marcello Tiseo affrontano alcune novità relativamente al NSCLC localmente avanzato non resecabile, soffermandosi in particolare sull’aggiornamento dei dati di sopravvivenza a 5 anni dello studio PACIFIC.

Copertina

Gennaio 2021 | Clinical trial | Ovarian cancer

Gynecologic oncology: methodological insights in first line ovarian cancer treatment

A cura di Domenica Lorusso, Maria Pia Sormani

Questo supplemento di KEYPAPERS affronta il tema del trattamento di I linea del carcinoma ovarico dopo la pubblicazione di due studi importanti, recentemente pubblicati sul New England Journal of Medicine: lo studio PRIMA (Niraparib in Patients with Newly Diagnosed Advanced Ovarian Cancer) e lo studio PAOLA-1 (Olaparib plus Bevacizumab as First-Line Maintenance in Ovarian Cancer).

La Prof.ssa Domenica Lorusso e la Prof.ssa Maria Pia Sormani commentano i due studi dal punto di vista metodologico per analizzare in maniera approfondita l’interpretazione dei risultati ottenuti.

Copertina

Settembre 2020 | Precision Medicine

Hallmarks of Cancer

A cura di Giovanni Martinelli e Nicola Normanno. Introduzione di Paolo Pronzato

Il primo supplemento di KEYPAPERS parte da due lavori fondamentali per l’evoluzione della diagnostica e della terapia molecolare in oncologia, rappresentati dagli “Hallmarks of Cancer” pubblicati su Cell in due successive edizioni (2000 e 2011).

Il Dott. Normanno e il Dott. Martinelli rispondono a una serie di quesiti specifici sull’attualità dell’argomento, sulle differenze in oncologia ed ematologia, sulle applicazioni e sui grandi sviluppi futuri.